SUBITOMONDO

Storie dal mondo a portata di click

BANANA BREAD. C’ERA UNA VOLTA (UNA BANANA) IN AMERICA

BANANA BREAD. C’ERA UNA VOLTA (UNA BANANA) IN AMERICA

Pubblicato da il
 2' di lettura

 Il Banana Bread è arrivato a casa nostro un giorno, in cui ero alla pazza ricerca di una ricetta per utilizzare delle banane troppo mature per essere mangiate da noi, che le prediligiamo quasi verdi e così ho trovato questa, la ricetta di un plumcake alla banana facile e veloce, perfetta per utilizzare le banane molto mature. Perché in cucina non si butta via niente!

 Le origini del Banana Bread sono americane, ma questo pane alla banana, è molto diffuso anche in Australia e in Inghilterra. Solitamente viene consumato a fette, meglio se riscaldate, ricoperte di burro e marmellata - io ho scelta quella di lamponi - ma vi assicuro che è cosi profumato e gustoso da essere buonissimo anche da solo per una colazione dal sapore anglosassone o una gustosa e nutriente merenda. Se avete voglia di viaggiare con la mente vi consiglio di prepararlo, mettervi comodi e mangiarlo leggendo l’articolo di Luca… (U.S.A. ROAD TRIP) Beh, vi sembrerà di essere in negli Stati Uniti!

 Le origini di questo dolce risalgono a molti anni fa, infatti compare per la prima volta in un ricettario statunitense nel 1933, ed è facile immaginare quante varianti negli anni siano state realizzate, ed io con il mio piccolo aiutante (mio figlio Matteo), ho realizzato la mia, utilizzando farina integrale, zucchero di canna e aggiungendo sia la noce moscata che la cannella per renderlo profumatissimo. Per dargli quel tocco in più potete aggiungere delle gocce di cioccolato o meglio ancora della frutta secca, secondo me le noci sono perfette, aggiungeranno quel crunch che lo renderanno irresistibile.

 Ah ma volete sapere una cosa davvero curiosa, esiste la giornata nazionale del banana Bread e si festeggia il 23 febbraio!

 Oggi voglio anche condividere con voi questo scatto, realizzato da Matteo, abituato a vedermi prima cucinare e poi armeggiare con l’Iphone per fotografare le mie ricette e condividerle con voi… ah, lui ha poco più di due anni e mezzo!

© Matteo

 

Ingredienti Banana Bread:

  • 3 banane molto mature
  • 2 uova
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 120 gr di burro morbido
  • 200 gr di farina integrale
  • Succo di 1 limone
  • ½  cucchiaino di noce moscata
  • ½ cucchiaino di cannella
  • 1 bustina di lievito in polvere vanigliato
  • Un pizzico di sale
  • Gocce di cioccolato/ noci

 

 Per prima cosa schiacciate le banane, lasciandone mezza tagliata per la lunghezza intera, ci servirà per la decorazione, e irroratele con il succo di limone. In una ciotola, sbattete lo zucchero di canna (meglio se quello fino) con il burro morbido, otterrete una crema spumosa, aggiungete a questo punto le uova, la farina, le spezie, il sale ed il lievito. Per ultimo aggiungete la polpa delle banane schiacciate e le gocce di cioccolato (e/o le noci).
 Imburrate lo stampo per il plumcake e riempitelo con l’impasto, adagiando sopra la banana per decorare, spolverate la superfice del vostro dolce con un po’ di zucchero. Infornate in forno già caldo per circa 60 minuti. Forno ventilato a 180°C.

 © Francesca Bracconeri

 

#mammabracco


Ti potrebbero anche interessare